Un buon divorzio è meglio di un cattivo matrimonio!

"Come dovrebbero agire i genitori nel processo di divorzio? Raccomandazioni degli esperti ..."

Una buona divorzio meglio di un cattivo matrimonio ... Qual è il motivo che porta una persona a chiedere il divorzio con la sua firma sul libro di nozze? Un solo sguardo, una sola parola, un singolo atto? "" Di solito non c'è una sola causa ", dice lo psichiatra Dr. Hülya Bingöl, "Il rapporto matrimoniale si deteriora gradualmente, perde la sua qualità. Piccoli, infatti, i comportamenti insignificanti diventano molto importanti. Le emozioni positive come l'amore, l'intimità, la fiducia e il rispetto perdono la loro efficacia. La soddisfazione che aveva luogo prima nella relazione matrimoniale scompare. Lo vedono da un punto di vista ".

Spiegando che le aspettative reciproche dei coniugi sono i motivi principali che portano il rapporto al divorzio, il dott. Bingöl ha detto: "Ci si aspetta che i coniugi assumano identità come amanti, migliori amici e protettori. Allo stesso tempo, si verificano problemi come professioni diverse, differenze di guadagno, trascorrere più tempo l'uno per l'altro. La maggior parte del tempo, valori E gli obiettivi sono diversi. Di conseguenza, nella stessa casa emergono stili di vita diversi ", afferma. Naturalmente, come ragioni più visibili per il divorzio, uno dei coniugi inganno elenca la violenza emotiva e fisica, stati di malattia, alcol e abuso di sostanze.

Tempo

Hai spesso visto uno o entrambi i coniugi titubanti sul fatto che il divorzio sia la scelta giusta. Soprattutto se c'è un bambino nel mezzo ... Anche se tutto va male nella relazione, i matrimoni vengono spesso continuati per il bambino. "Tuttavia, non bisogna dimenticare che ciò che accade in famiglia costituisce un esempio per il bambino. Quando decidi che un buon divorzio è più appropriato di un cattivo matrimonio per il suo sviluppo, dovresti fare questa scelta", dice il pedagogo Güzide Soyak . La domanda sul momento migliore per prendere quella decisione e il divorzio è una domanda molto giusta. Ma la risposta purtroppo non è così chiara come la domanda. "Non c'è marmellata adatta a tutti per scegliere il momento giusto nel processo di divorzio", ha detto Hülya Bingöl, "Questa situazione varia a seconda delle strutture sociali, delle occupazioni, delle strutture della personalità, delle strutture familiari, dell'educazione. A volte il processo decisionale Il processo può richiedere molto tempo. Inizia nello stesso momento in entrambi gli individui ei segnali di questa situazione sono dati da comportamenti diversi ".

E il ragazzo ...

A volte ci si aspetta che il bambino cresca un po ', anche se il matrimonio va male. È abbastanza difficile prevedere quanto sia lungo questo "bit". Inoltre, è sbagliato imprigionare il bambino in un cattivo matrimonio fino a quando non raggiunge un certo livello di età adulta. "Non è necessario aspettare che il bambino raggiunga una certa età per decidere di divorziare. Se c'è un grave conflitto nella vita coniugale, questo ambiente può causare più danni ai bambini. Molte famiglie vogliono continuare a vivere insieme. per conto dei bambini. Ma questo processo colpisce di più i bambini ", afferma il dott. Bingol. Affermando che più piccolo è il bambino da annunciare, più concrete sono le informazioni di cui ha bisogno, il dottor Soyak afferma che l'idea di sperimentare seri cambiamenti nella vita di un adolescente può essere percepita come un abbandono del bambino in giovane età.

Linguaggio per raccontare il divorzio

"Il divorzio crea un grave stress non solo per il bambino, ma anche per i genitori. La famiglia non dovrebbe dividere la casa senza spiegare la decisione che la casa sarà separata d'ora in poi. Anche se provano a vivere separatamente, le coppie dovrebbero assolutamente dare il bambino la conoscenza di questo ", afferma il dott. Soyak. Sottolinea che la situazione più dannosa e dolorosa per i bambini durante il processo di divorzio è non raccontare gli eventi ai bambini. Bingol. Divorzio o separazione Sottolinea che la decisione non viene presa esplicitamente al bambino, e quando la madre o il padre lascia la casa improvvisamente, i bambini si incolpano maggiormente per l'incidente del divorzio, e fanno rimproveri come "Mia madre / mio padre se ne sono andati perché mi comportavo male ".

Gli esperti sono la cosa giusta, dopo che è stata presa la decisione di divorzio, i genitori insieme trasmettono questa decisione ai loro figli; spiegarli in modo calmo e controllato, usando un linguaggio comune; Se falliscono, accettano di farsi aiutare da un esperto.

Dott. Soyak dice: "Il fatto che i genitori abbiano un linguaggio e un atteggiamento comuni aiuterà il bambino a mantenere la fiducia in loro. Dovrebbero spiegare che i loro doveri di essere madre e padre non cambiano con il divorzio e che prendere questa decisione è non correlato a loro. "

Quando si spiega la decisione di divorzio al bambino, è meglio spiegare il processo di divorzio in ogni dettaglio o raccontarne una parte? Possiamo cercare una risposta a questa domanda con i suggerimenti del Dr., Soyak: "Spiegare la decisione di separazione con le frasi più appropriate per l'età del bambino, per farti sentire che le tue responsabilità di madre e padre non lo fanno cambiare, che lo amerai sempre, per decidere insieme come sarà il tuo ordine di riunione, per soddisfare le richieste dei bambini in questo processo sensibile I bambini a volte si preoccupano dei genitori che escono di casa. È necessario ascoltare attentamente le domande su dove si trova vive e quello che sente e cerca di dare risposte soddisfacenti. Inoltre, i genitori dovrebbero stare attenti a non parlare dei loro problemi davanti ai loro figli ". Sulla base di queste informazioni, possiamo dire che le frasi più corrette che possono essere usate contro il bambino dovrebbero essere come "Stiamo divorziando e stiamo divorziando dalle nostre case, ma continueremo a essere tua madre e tuo padre e ad amarti". Ed è davvero importante che dopo il divorzio, la madre continui a essere madre e il padre continui a essere padre, e che qualcuno non sia la persona mancata dal bambino a causa dell'uscita di casa. Perché il Dr. Soyak ha detto: "I bambini possono vivere infelici, ritirati e con un senso di rifiuto a causa dei loro genitori che li hanno abbandonati o trascurati durante il divorzio. Non è consigliabile che i bambini interrompano i loro rapporti con i genitori.

Madri e padri non possono sostituirsi a vicenda. Un ragazzo abbandonato dal padre perde anche il suo modello che lo ha aiutato a plasmarlo. Non ha abbastanza informazioni sull'essere un uomo o un futuro padre. Di conseguenza, potrebbero essere riluttanti a controllare il proprio comportamento e ad adempiere alle proprie responsabilità. Potrebbe essere difficile stabilire, mantenere e risolvere i problemi con il sesso opposto. In situazioni difficili, può evitare di lottare. Si è osservato che le ragazze hanno difficoltà a stabilire relazioni con l'altro sesso ", dice.

La promessa data deve essere mantenuta

È importante che i figli non vengano utilizzati come intermediari tra i genitori durante il periodo di divorzio. Mantenere le promesse fatte ai bambini è anche ... "Se il padre ha promesso a suo figlio di incontrarsi sabato alle 12.00, il bambino dovrebbe vedere suo padre a quell'ora", ha detto il dott. Ultimo e molto importante da Bingöl! una nota "Anche se i genitori sono separati, rimarranno genitori. Per questo motivo, è molto importante che siano in un corretto rapporto tra loro".