La piaga delle donne, la cellulite

"La cellulite è un problema estetico legato alla deformazione delle cellule adipose in tutte le fasce d'età, con l'effetto dei cambiamenti ormonali, soprattutto a partire dall'adolescenza, indipendentemente dal fatto che siano grasse o magre".

FORMAZIONE DELLA CELLULITELa formazione della cellulite, che trasforma il costume da bagno in un problema per molte donne nei mesi estivi, varia da persona a persona. Sebbene la cellulite si manifesti principalmente durante i periodi in cui gli ormoni come l'adolescenza, la gravidanza e la menopausa cambiano di più, la struttura genetica della persona, il tasso metabolico, il sistema circolatorio, problemi di digestione ed escrezione, pillole anticoncezionali, farmaci ormonali assunti, inattività, stress, fumo e anche il consumo di alcol è un fattore di formazione della cellulite.IL 90 PER CENTO DELLE DONNE HA LA CELLULITEIl 90% delle donne nel mondo ha la cellulite. I medici francesi che si sono occupati di questa malattia, più precisamente, che hanno fatto la definizione per la prima volta. Lo scoprirono all'inizio degli anni '20. Fino a pochi anni fa si pensava che fast food, cibi chimici ormonali e abbondanti, inquinamento atmosferico, insomma, fossero un effetto collaterale dello stile di vita moderno. Ora si scopre che non è esattamente così. Quando i dipinti del periodo rinascimentale vengono esaminati con attenzione, la pelle che sembra formaggio di paese sui fianchi delle donne "nude" attira l'attenzione.CHE COS'È LA CELLULITE?La cellulite, che in medicina viene chiamata idrolipodistrofia, è definita come la parte superiore della pelle che acquista un aspetto a buccia d'arancia per effetto della compressione del tessuto adiposo nello strato inferiore della pelle tra i tessuti connettivi. Contrariamente alla credenza popolare, la cellulite, che è un problema serio, non si vede solo nelle donne in sovrappeso. La cellulite, che è l'incubo di ogni donna magra o grassa, si concentra principalmente su fianchi, fianchi, ginocchia e parti interne delle caviglie, parte posteriore dei polpacci e parte superiore delle gambe.CHI SUCCEDE?La cosa più importante sono i geni. Se hai una madre, lo farai anche tu. È più pronunciato nelle donne che fumano rispetto alle non fumatori perché il fumo riduce l'elasticità della pelle.LA DEBOLEZZA È VANTAGGIO?Purtroppo essere magri e in forma non protegge dalla cellulite. Tuttavia, l'immagine può essere molto peggiore nelle donne in sovrappeso.CAUSE DELLA CELLULITE:Ci sono molte ragioni diverse per la formazione della cellulite. Tra questi possiamo annoverare fattori genetici, cause ormonali, dieta, mancanza di esercizio e struttura fisica propria della pelle.Cause ormonali: Studi recenti rivelano che l'aumento della quantità di ormone estrogeno nelle donne aumenta la cellulite. A causa del cambiamento nella quantità di alcuni ormoni e sostanze chimiche necessarie per la salute della pelle e del corpo, l'acqua inizia ad accumularsi nel range cellulare al di sopra del normale. Quando questo accumulo raggiunge dimensioni eccessive, si verificano alcuni cambiamenti nell'aspetto della pelle. Pertanto, la cellulite è direttamente efficace con gli ormoni.Nutrizione: La dieta unidirezionale e malsana è una delle principali cause della cellulite. La cellulite, che è generalmente osservata nelle donne nelle società di lavoro, è direttamente correlata alla tendenza delle donne a fast food e cibi pronti. Anche cibi e bevande come grassi animali, sale, zucchero, coca cola e caffè gonfiano le cellule adipose, provocando edema e cellulite.Sigarette e alcol: L'incidenza della cellulite nelle donne che fumano e alcol è molto più alta di quelle che non lo fanno.Posizione: Anche indossare scarpe col tacco alto, camminare in modo scorretto e stare seduti in modo scorretto possono essere considerati tra le cause della cellulite. A causa delle scarpe con i tacchi alti, il disturbo della circolazione sanguigna fa sì che la pelle non sia ben nutrita nel tempo e quindi si manifesta la cellulite.Non fare sport: Il corpo non può bruciare abbastanza grasso a causa del mancato esercizio. Nel tempo, il tessuto adiposo sottocutaneo si gonfia e provoca l'accumulo di grasso. Per questo motivo, sulla superficie della pelle si verifica un brutto aspetto.TRATTAMENTI IN CELLULITEGrazie allo sviluppo della tecnologia nel trattamento della cellulite, ogni giorno vengono compiuti passi più importanti. Mesoterapia e liposuzione sono al vertice di questi metodi. Tant'è che, grazie a questi metodi, anche le celluliti molto avanzate possono essere trattate facilmente.Mesoterapia: Con l'aiuto di aghi speciali da 2 o 4 mm e un iniettore, una miscela di scioglimento dei grassi viene iniettata nello strato intermedio della pelle. Queste sostanze agiscono direttamente sulla zona della cellulite e abbattono le cellule adipose non utilizzate dall'organismo, rendendole grasso riutilizzabili dall'organismo.Agopuntura: Un metodo per raggiungere vari punti chiave del corpo con l'aiuto di aghi e attivare le cellule di acqua e grasso.Ozonoterapia: Un metodo mirato a bruciare i grassi pulendo le cellule adipose con l'ossigeno. Grazie al bagno di vapore applicato sulla zona della cellulite, l'ossigeno raggiunge lo strato inferiore e accelera la circolazione sanguigna.Terapia laser: Con il laser applicato sulle zone cellulitiche si accelera la circolazione sanguigna e si attivano le zone immobili.Ultrasuoni: Un metodo che permette di abbattere le cellule adipose passando sotto la pelle. È efficace non solo nelle zone cellulitiche ma anche nel trattamento dei piccoli grassi. Con questo metodo, viene fornito per abbattere la cellulite o ridurne il deposito.Pressoterapia: Questo metodo, che attiva la circolazione sanguigna e linfatica con la pressione dell'aria, è molto efficace nel trattamento della cellulite. La pressoterapia applicata da un'estetista o estetista viene applicata con un programma personalizzato.Lipoelectro: In questo trattamento con l'ausilio di aghi molto sottili e lunghi, il grasso nelle zone con cellulite viene scomposto e scaricato con l'elettricità.Liposuzione: Nella liposuzione, che viene applicata in anestesia locale per 1-2 ore, i grassi nelle aree specificate vengono rimossi con il vuoto o con l'aiuto di siringhe. La liposuzione viene utilizzata soprattutto nel trattamento del dimagrimento regionale e della cellulite.Soluzioni cosmetiche: Anche le creme anticelulite, che attivano direttamente le cellule adipose e permettono alle cellule di drenare, giocano un ruolo importante nella guerra personale contro la cellulite. Se usati regolarmente, forniscono seri miglioramenti.