Come possiamo individuare la bugia?

"Il consulente psicologico esperto Şenol Baygül ha fornito importanti informazioni sulla menzogna e sull'individuazione delle bugie".

Prima di tutto, dovrebbe essere noto che possiamo essere esposti a 10-200 bugie in un dato giorno.Se vogliamo descrivere brevemente l'area, possiamo dire che è un tentativo di trasmettere deliberatamente un'informazione falsa nota ad altre persone come se fosse vero, essere ricompensati o fuorviare apertamente un'altra persona con l'obiettivo di danneggiare qualcuno.

Ciò che è importante qui è cambiare o distorcere la verità intenzionalmente e consapevolmente. In realtà non c'è differenza tra una persona che dice "è stato bello" anche se non gli piace il nuovo taglio di capelli di sua moglie e la persona che nega l'omicidio che ha commesso. Possiamo solo parlare della differenza grazie ai nomi che la società dà alle bugie, come bianco, rosa, rosa cipria e nero.

È ovvio quante bugie ci siano nelle nostre vite e sembra che di tanto in tanto evitino i problemi. Quindi "Evviva una bugia!" diremo? No. Sebbene sembri fornire sollievo immediato e fuga, mentire crea un effetto negativo a lungo termine. Mentire induce l'individuo a sperimentare conflitti ed essere nervoso, aumentare la sfiducia e la distanza tra le persone e uccidere le relazioni.

Come individuare una bugia è attraente quanto il motivo per cui viene raccontata. La nostra probabilità di trovare bugie è del 54%. Aumentiamo un po 'questo.

Non vuoi sapere se la persona con cui stai parlando sta dicendo la verità?

L'indizio più ovvio secondo le informazioni più recenti è nel flusso del pensiero. Le persone mentite pensano più a lungo e si soffermano di più durante la conversazione in modo che possano ottenere supporto per ciò che stanno dicendo nella loro mente.

Le micro espressioni che vengono trascurate a causa della mancanza di importanza o che si concentrano sulla parola successiva nei dialoghi quotidiani in realtà ci dicono tutto. Per esempio; Se non abbiamo le rughe ai lati degli occhi quando sorridiamo, quel sorriso è molto probabilmente falso. C'è un proverbio che supporta questa situazione "Se una persona non muove la pancia mentre ride, abbi paura di lui". Come altro esempio, se una persona piega involontariamente le labbra verso il basso mentre parla, ciò indica che non crede nemmeno a ciò che sta dicendo.

Se sospetti che l'incidente che ti è stato detto sia una bugia, chiedi all'altra persona di descrivere l'incidente al contrario. Il bugiardo, che recita la sua storia, non pensa mai alla memorizzazione a ritroso. Un bravo bugiardo deve avere una buona memoria.I cattivi bugiardi non possono controllare i movimenti del corpo e il tono di voce e far trapelare attraverso questi canali ciò che mentono.

Mentire crea lo stato generale di eccitazione, in quanto una persona che mente ha le pupille allargate, sbatte le palpebre più spesso, si secca in gola e deglutisce.

Puoi rintracciare la bugia intorno al naso. Poiché le estremità più sensibili del sistema nervoso sono nel naso, i segnali di incompatibilità forniti dal cervello si manifestano prima nel naso e il naso inizia a formicolare, prudere e arrossare. La differenza dal vero prurito è che graffia leggermente il naso della persona sdraiata.

Una persona destrorsa dovrebbe guardare in alto a sinistra quando condivide eventi, ricordi e sentimenti reali. Se sta mentendo, il lato che guarderà sarà il lato in alto a destra, cioè il lato creativo. Tuttavia, se la persona di fronte a te è un bugiardo professionista, l'unico posto in cui guarderà è nei tuoi occhi.

Sapendo che mentire è qualcosa che non va dentro, le mani vengono portate involontariamente alla zona della bocca quando si sdraia, cercando così di nascondersi dal creare un ostacolo. Anche toccare le labbra è un indizio.

Se hai dei dubbi su dove sia l'altra persona e su cosa stia facendo, presta attenzione a quanti dettagli fornisce quando rispondi alle tue domande. Se fornisce troppi dettagli o dettagli per supportare la sua storia, potresti avere ragione.

Poiché anche la postura del corpo delle persone che usano la menzogna ti vede come una minaccia, rimarrà dietro di te e traccerà anche la via di fuga. Casualmente, ha sentito il bisogno di andare in bagno.

L'altra cosa che puoi osservare è che corpo e discorso non sono coerenti. Ad esempio, potresti condividere una vita triste accaduta alla persona perché non poteva venire al lavoro, ma ha comunque un sorriso ingannevole sul suo volto. Oppure la persona bugiarda dice "sì" ma scuote la testa per dire "no".