Le fobie sociali si sposano duramente

"Cadere in una situazione imbarazzante, comportarsi in modo non approvato, essere caduti in disgrazia, essere criticati ..."

Quando ti prepari a tenere un discorso, quando sei con il sesso opposto, le tue mani tremano, se provi un forte disagio, potresti anche essere fobico sociale. Tuttavia, non preoccuparti, c'è una cura Se hai difficoltà a parlare con il sesso opposto, non puoi muoverti comodamente di fronte al pubblico, provare un forte disagio o imbarazzo di fronte alle persone che hai appena incontrato, potresti avere un social fobia. Le persone con questa fobia hanno difficoltà a sposarsi, soprattutto perché non sono in grado di parlare con il sesso opposto. Istanbul Bilim University Faculty of Medicine Capo del Dipartimento di Psichiatria Prof. Dott. Me l'ha detto Tarık Yılmaz.Cos'è la fobia sociale?È anche noto come disturbo d'ansia sociale. Può essere definita come la paura di cadere in una situazione imbarazzante, agire con un comportamento non approvato, essere caduto in disgrazia, essere criticato e non essere apprezzato. Questa paura è molto più seria della semplice timidezza e dell'eccitazione pubblica.Quali sono i sintomi della fobia sociale?Le persone con fobia sociale evitano di parlare davanti al pubblico, di essere osservate mentre svolgono un lavoro, di mangiare davanti agli altri, di comunicare con persone autorevoli, di incontrare nuove persone. Diventano nervosi, irrequieti. Potrebbero verificarsi nausea, arrossamento e sensazione di svenimento. In genere, queste persone preferiscono comunicare con i loro amici che conoscono, all'interno della famiglia. Possono sentirsi a disagio in un ambiente affollato. La fobia sociale di solito si manifesta a che età? Spesso inizia negli anni dell'adolescenza e, se non trattata, può durare tutta la vita. La fobia sociale non trattata causa anche altri disturbi come la depressione e l'agorafobia (paura di essere in luoghi pubblici).Allora quali sono le cause della fobia sociale?Dietro la paura, i guai, i traumi e gli stress che la persona ha precedentemente vissuto negli ambienti sociali sono generalmente efficaci. Ad esempio, essere una presa in giro degli altri amici a scuola, commettere errori durante uno spettacolo, essere eccessivamente critici nei confronti delle persone intorno, può aprire la strada allo sviluppo di una fobia sociale dei genitori dura e troppo disciplinata. L'esperienza negativa quindi fa sì che la persona abbia pensieri in situazioni sociali come 'sarò sottovalutato', 'ciò che dico non sarà apprezzato, sarà trovato assurdo', 'penseranno negativamente di me', 'sarò caduto in disgrazia '. Quando questi pensieri dominano la mente, la persona diventa molto tesa e quindi compaiono sintomi fisici come irrequietezza, palpitazioni, vampate di calore, nausea e arrossamento. La persona si concentra sul suo comportamento attuale piuttosto che su ciò che dirà. Questo porta alla perdita di naturalezza nelle relazioni sociali.In che modo la fobia sociale influisce sulla vita di una persona?Le persone fobiche sociali hanno così paura di perdere il controllo e di essere disonorate di fronte agli altri che evitano di vivere la vita quotidiana. Molti possono fallire a scuola, perché anche fare domande in classe è angosciante. Anche in questo caso, i loro rapporti con i colleghi e i datori di lavoro sul posto di lavoro impediscono loro di svolgere adeguatamente. Quando non partecipano a organizzazioni sociali come feste, pranzi, matrimoni, hanno difficoltà a mantenere le loro amicizie e fare nuove amicizie. Hanno difficoltà a conoscere qualcuno del sesso opposto, a stabilire una relazione o a sposarsi.Allora come viene trattata?Il trattamento è principalmente psicoterapia, supportata da farmaci. La fobia sociale si verifica a seguito di una lettura del pensiero negativa. Ciò significa che qualcuno con fobia sociale crede che l'altra persona stia pensando cose cattive su se stessa. Questo approccio negativo viene eliminato prima con i metodi terapeutici. Successivamente, alla persona viene insegnato a mantenere la sua attenzione lontana dalla sua performance sociale ea comportarsi in modo più naturale. La condizione più importante per superare la fobia è affrontare la situazione fobica con il giusto dosaggio. A tal fine, utilizziamo alcune tecniche terapeutiche come "dialogo interiore realistico", tecnica di arresto, "tecnica di desensibilizzazione", "tecniche di rilassamento".Qual è il ruolo dei farmaci nel trattamento?Gli antidepressivi sono prevalentemente usati. Alcuni antidepressivi in ​​particolare sono più efficaci nella fobia sociale. Ci sono alcuni punti da considerare nel trattamento antidepressivo. I medicinali devono essere assunti regolarmente per almeno 3 mesi e utilizzati al giusto dosaggio. Gli antidepressivi non sono come gli antibiotici. L'antibiotico viene interrotto quando i batteri vengono eliminati. Ma gli antidepressivi richiedono l'uso anche quando la persona si sente bene. Inoltre, i farmaci del gruppo delle benzodiazepine possono essere utilizzati temporaneamente per correggere i sintomi di panico. Poiché questo gruppo di farmaci venduti con prescrizioni verdi crea dipendenza, non dovrebbero essere assunti per più di tre o quattro settimane.Quanto dura il trattamento?Dipende dalla gravità della fobia e da quanto tempo è durata. Ma di solito è sufficiente un periodo da 8 a 12 sedute. Se il trattamento non è supportato dalla terapia, i reclami ritornano quando il farmaco viene interrotto.Hai una fobia sociale?Se rispondi "Sì" a una delle seguenti domande, potresti avere una fobia sociale. * Ho una paura intensa di dire o fare qualcosa che mi metterà in imbarazzo quando parlo di fronte agli altri. * Ho sempre molta paura di commettere errori o essere criticato dagli altri. * Comincio a preoccuparmi per giorni o addirittura settimane prima di incontrare nuove persone. * Ho lamentele come vampate di calore, sudorazione, tremori, nausea in luoghi in cui ho appena incontrato persone. * Preferisco stare lontano da situazioni sociali come organizzazioni scolastiche, riunioni, tenere discorsi. * Bevo spesso per allontanarmi dalle mie paure.Özgür Gökmen Çelenk / Radikal